Faida Favara-Liegi, gli investigatori alla ricerca di impronte

I pm della Dda Alessia Sinatra, Claudio Camilleri e Geri Ferrara, hanno disposto, dopo il prelievo salivare nei confronti di tutti gli indagati nella faida Favara-Liegi,  gli accertamenti sul fucile e sulla pistola sequestrati al favarese Gerlando Russotto, 29 anni. L’uomo era stato arrestato con l’accusa d’aver preso parte ad un agguato, in Belgio, ai danni del ristoratore Saverio Sacco.
La polizia scientifica eseguirà degli accertamenti balistici per verificare se c’è una compatibilità con le armi che hanno ferito Nicotra.