Errori prova scritta Stem A028: Rosalba Cimino presenta interrogazione

La deputata del Movimento 5 Stelle, Rosalba Cimino, ha presentato una interrogazione sui quesiti errati della prova scritta per le classi di concorso STEM A028. “Mi sono giunte diverse segnalazioni di studenti che hanno partecipato al concorso e hanno riscontrato errori in alcune delle risposte ai quesiti delle presenti nel questionario. Cosa ancora più grave è che in alcune sedi, quindi soltanto ad alcuni candidati, sarebbero stati consegnati ai candidati carta e penna, utili a tenere traccia di calcoli e ragionamenti, mentre altri hanno dovuto fare il concorso senza questa possibilità. Questo ha provocato una disparità all’interno del concorso”. La deputata ha quindi chiedo al ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi se è a conoscenza di quanto accaduto relativamente al concorso e, in caso positivo, quali misure intende adottare per evitare che il concorso, a causa delle difformità segnalate, provochi un grave pregiudizio per i candidati e la possibilità di una grande mole di ricorsi. “Cercheremo di comprendere cosa è avvenuto – spiega Cimino – e se è stata garantita equità di trattamento fra i candidati, requisito essenziale in un concorso”.