Era precipitato da capannone, giovane sottoposto a intervento chirurgico

E’ stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, per la riduzione di alcune fratture, il ventinovenne di Aragona che, nel pomeriggio di domenica, è rimasto gravemente ferito, dopo essere precipitato dal tetto di un capannone in contrada “Zaccanello”, vicino la strada statale 640, in territorio di Racalmuto. Il giovane è ricoverato all’ospedale Policlinico di Palermo.

I carabinieri si stanno occupando delle indagini. Il giovane, pare che fosse salito sul tetto per eseguire degli interventi per delle infiltrazioni d’acqua.
All’improvviso il tetto è collassato, e l’aragonese ha fatto un “volo” di oltre dieci metri, finendo all’interno del capannone.