Elezioni politiche 2018, analisi del voto di Giusi Savarino

Elezioni politiche, analisi del voto di Giusi Savarino.

Il centrodestra si conferma la prima coalizione in Italia, sarà difficile fare un governo, ma il Paese ha urgente bisogno di governabilità.

Non entro nel merito adesso delle alleanze per le politiche, di cui preferisco parlare nella sede opportuna, ma bisogna ringraziare oggi lo sforzo immane delle nostre donne e uomini in questa campagna elettorale difficile, in cui il nostro simbolo non era riconoscibile.
Indubbiamente il crollo del pd ha avvantaggiato il M5S, lo abbiamo visto già alle regionali che gli elettori delusi del pd hanno portato un 7% di voto disgiunto a Cancelleri. Ma alle regionali il centrodestra aveva un candidato presidente competente, serio, credibile, inattaccabile del cui carisma tutti i partiti alleati si sono avvantaggiati e abbiamo vinto, anzi, ha vinto Nello Musumeci.
Il centrodestra si conferma la prima coalizione in Italia, sarà difficile fare un governo, ma il Paese ha urgente bisogno di governabilità.
Giusi Savarino, deputato regionale #diventeràbellissima