E’ accusato di rapina ad esercizio commerciale, arrestato 37enne

I poliziotti del Commissariato di Canicattì hanno arrestato Luigi Condello, 37 anni, del posto, individuato e acciuffato a Novara. E’ accusato di rapina aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere.
Grazie alle indagini degli agenti canicattinesi è stato individuato l’autore della rapina avvenuta nel marzo di quest’anno, ai danni di un noto esercizio commerciale di Canicattì.

Gli investigatori erano intervenuti a seguito di segnalazione di rapina, ed avevano accertato che un uomo, con volto travisato ed armato di taglierino, si era fatto consegnare dalla cassiera del negozio l’incasso presente nella cassa.

Le indagini, supportate dalle immagini di impianti di videosorveglianza, e le testimonianze di diverse persone, hanno portato a risalire al presunto autore della rapina, ritrovando e sequestrando il taglierino utilizzato nell’incursione.
Condello è stato rintracciato a Novara, ed è stato posto agli arresti domiciliari.