Due anni di mons. Alessandro Damiano ad Agrigento

Due anni dalla nomina di mons. Alessandro Damiano  a vescovo di Agrigento. Era il 30 aprile del 2020, quando alle 12, il cardinale  Montenegro, dava l’annuncio della nomina da parte del Santo Padre di don Alessandro Damiano ad Arcivescovo coadiutore,  titolare il 22 maggio del 2021, nove mesi dopo l’ordinazione episcopale avvenuta il 5 settembre del 2020. “La mia permanenza qui è stata segnata dalle restrizioni  della pandemia- aveva detto mons.Damiano in un intervista rilasciata al direttore di AgrigentoOggi, Domenico Vecchio durante gli auguri di Pasqua-. Una conoscenza, quindi, parziale e incompleta ma sicuramente stimolante. Continuerò a farmi stimolare dalla curiosità. È una provincia che appare un po’ sonnacchiosa rispetto a quello che accade non solo attorno ma anche dentro. Le cose accadono ma non si capisce perché”.