Dopo la voragine si interviene in via Paganini

Operai e tecnici a lavoro questa mattina, 13 settembre, in via Paganini, nel quartiere del Villaggio Mosè, ad Agrigento. Si interviene dopo la voragine che si è aperta sulla strada venerdì scorso, un’autobotte è rimasta intrappolata, alcune ruote del mezzo sono rimaste incastrate nella buca. Probabilmente, la voragine si è aperta a causa di una infiltrazione d’acqua. E la concausa sarebbe da ricondurre anche al precario stato del manto stradale. Su sollecitazione del Consigliere comunale Gerlando Piparo che ha chiamato Aica, la consortile idrica, si sta intervenendo e, così, alleviare i disagi che la chiusura della strada sta causando in questi giorni ai residenti della zona: con una sola uscita, la parallela via egli Eucalipti, raggiungibile peraltro da una stradina, diverse macchina sono rimaste bloccate e costrette a manovre per riuscire a venirne fuori.