Discarica abusiva di rifiuti indifferenziati, multati ospedale e Asp

I carabinieri del Centro Anticrimine Natura del Comando provinciale di Agrigento, nell’ambito dell’attività d’indagine, delegata dalla Procura della Repubblica, a seguito del sopralluogo effettuato la scorsa settimana, congiuntamente ai tecnici dell’Arpa Sicilia, per la presenza dell’imponente accumulo di varie tipologie di rifiuti nell’area esterna dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, hanno accertato alcune infrazioni, ed elevato due sanzioni amministrative, per complessive 1.200 euro, a carico del Presidio Ospedaliero di contrada “Consolida”, e dell’Azienda sanitaria provinciale agrigentina.

Nella zona attigua all’ospedale “San Giovanni di Dio”, era stata creata una grande discarica di rifiuti indifferenziati. Dopo giorni di proteste, polemiche, e prese di posizione da più parti, e l’indignazione di cittadini sui social network, è intervenuto il Comune di Agrigento, e ha rimosso l’ingente “montagna” di rifiuti.