Dichiarò il falso, 49enne condannato e arrestato

I carabinieri, in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Sorveglianza, hanno arrestato a Porto Empedocle, Alessandro Siracusa, quarantanovenne, di Agrigento. Dopo le formalità di rito è stato ristretto ai domiciliari.

L’uomo aveva richiesto il gratuito patrocinio allo Stato, per la tutela legale, ma non aveva alcun titolo per beneficiarne. Una volta scoperto, prima è stato denunciato, adesso condannato definitivamente per falso.

La condanna sarà cumulata con altre pene, ma l’Autorità giudiziaria non ha ancora specificato la durata.