“Diamoci una scossa” Al via la seconda edizione dell’iniziativa a vantaggio della prevenzione sismica  

Al via la seconda edizione di “Diamoci una scossa”, manifestazione nazionale di informazione sulle agevolazioni fiscali Sisma bonus, per mettere in sicurezza il proprio edificio.

Dopo un incontro programmatico svolto a Roma, con il Consiglio nazionale degli Architetti, degli Ingegneri e con Fondazione Inarcassa, a quale hanno partecipato i consiglieri delegati all’Evento per conto dell’Ordine degli architetti, Giuseppe La Greca e Giuseppe Lalicata, il Consiglio dell’Ordine degli architetti, insieme con la Rete delle professioni tecniche, ha organizzato, per domenica 20 ottobre, “Diamoci una scossa” nelle piazze dei comuni di Menfi, San Giovanni Gemini e Sciacca, dove saranno allestiti dei punti informativi per sensibilizzare il cittadino sull’importanza della prevenzione sismica.

Nei gazebo, dunque, esperti in materia, con la loro professionalità e competenza tecnica, saranno gratuitamente a disposizione dei cittadini per spiegare in modo chiaro il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio (modalità costruttive, area di costruzione, normativa esistente al momento della costruzione, …) e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus ed Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorare la sicurezza della propria abitazione.

La giornata dedicata alla prevenzione sismica sarà anche l’occasione per presentare, promuovere e far conoscere le attività del programma “Mese della prevenzione sismica” a cittadini, istituzioni e amministratori di condominio, sottolineando come tali attività siano dirette a fornire, sempre a titolo gratuito, una prima valutazione sommaria dello stato di sicurezza delle abitazioni e le relative possibilità di interventi di mitigazione del rischio, finanziabili con l’incentivo statale Sisma Bonus.

I consiglieri dell’Ordine degli architetti Giuseppe La Greca e Giuseppe Lalicata, delegati all’organizzazione, puntualizzano che “le visite tecniche informative non hanno alcun costo a carico del cittadino poiché la Giornata nazionale della prevenzione sismica è un’iniziativa sociale e le attività svolte dai professionisti sono di natura informativa. Il cittadino, dunque, può richiedere una visita tecnica informativa inserendo semplicemente le informazioni relative all’abitazione e indicando le proprie preferenze in termini di giorni.”

Nelle piazze saranno presenti i consiglieri dell’Ordine degli architetti Giacomo Cascio e Lorenzo Violante a Menfi, Giuseppe La Greca e Giuseppe La Licata a San Giovanni Gemini, Michele Ferrara e Salvatore Porretta a Sciacca.

“Le nostre città e i nostri centri storici possiedono un patrimonio edilizio che non è mai stato oggetto di opportuna manutenzione – afferma Alfonso Cimino, presidente dell’Ordine degli architetti di Agrigento – Attraverso questo Evento, vogliamo sensibilizzare i cittadini a recuperare le proprie abitazioni con provvedimenti economici di supporto, quali il Sisma bonus e l’Ecobonus, evitando crolli capaci di generare situazioni incresciose e tragiche. Noi, come Ordine professionale, saremo sempre a fianco dei cittadini per attivare, insieme, un percorso di recupero del patrimonio edilizio esistente”.