Deve scontare cumulo di pene per 2 anni e 4 mesi: arrestato e rinchiuso in carcere

Deve espiare un cumulo di pene di 2 anni e 4 mesi di reclusione, per delle vecchie vicende. I carabinieri della Compagnia di Licata, hanno arrestato Angelo Paraninfo, trentenne, del luogo, in esecuzione di un provvedimento, e contestuale ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento, per inosservanza degli obblighi inerenti la misura della Sorveglianza speciale, di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Paraninfo è stato condannato più volte, soprattutto per reati contro il patrimonio. Dopo le formalità di rito è stato accompagnato nella Casa circondariale di contrada “Petrusa” per scontare la condanna.