Danneggiano e tentano furto in una scuola: acciuffati

Si sono intrufolati in una scuola, quasi sicuramente, per portar via qualche computer, così come è accaduto lo scorso febbraio in un altro istituto scolastico di Lampedusa. Gli è però andata male perché sono stati scoperti dai carabinieri e dopo un tentativo di fuga, sono stati identificati, acciuffati e denunciati. Si tratta di due minorenni di Lampedusa, denunciati alla Procura della Repubblica del Tribunale per i Minorenni di Palermo per le ipotesi di reato di danneggiamento e tentato furto.

E’ stata una pattuglia della Stazione dei carabinieri di Lampedusa, domenica sera, durante un servizio di controllo del territorio, a notare che due ragazzini erano riusciti, dopo aver forzato una finestra posta sul retro dell’edificio, a penetrare all’interno della scuola superiore “Majorana” di via Grecale. Alla vista della pattuglia dell’Arma, i minori sono scappati senza portar via nulla, ma non l’hanno fatta franca.