Dalle luci artificiali degli studi televisivi romani, al sole della Pozzolana di Ponente, a Linosa. 

Gero Natale, conosciuto ex cavaliere del trono over 36 anni, di “Uomini e donne”, il celebre dating show di casa Mediaset, è tornato alla sua vecchia professione.
Il bel tenebroso agrigentino, infatti, che per diverso tempo nei mesi scorsi aveva tenuto banco negli studi televisivi e sui social, con le sue apparizioni nel programma di Maria De Filippi, dopo aver abbandonato le luci della ribalta (senza essere riuscito a trovare l’amore) è tornato dietro il bancone di un bar.
Il bartender agrigentino dai grandi occhi scuri, che aveva annunciato in trasmissione di non essere pronto per innamorarsi, questa volta  si è fatto stregare da Linosa.
“Mi devo ritrovare – aveva confessato abbandonando la trasmissione. – Devo riacquistare la fiducia in me stesso prima di rimettermi in gioco”. E così eccolo riapparire a Linosa, dove il campione nella preparazione dei drink (ha vinto molti premi), ritrovando la serenità di un tempo, è diventato l’animatore delle serate sull’isola.
Ora crea coktails dietro il banco mescita del “Black Planet Lounge Risto Bar” un locale cult sorto su quella spiaggia dalla sabbia nera vulcanica, che si affaccia direttamente sul mare cristallino delle Pelagie.

Qui, ogni sera, Gero, con uno staff di giovani barman, prepara gli “Spriz” per i clienti, mescolando ad arte Prosecco e Aperol, senza mai dimenticare una spruzzata di soda.
Aperitivi che vengono poi serviti in una piattaforma, circondata dalla roccia vulcanica tra i profumi della macchia mediterranea, il mare e gli ultimi raggi di sole.
Il bartender è quella figura artistica che coniuga spettacolarità e professionalità nella preparazione di cocktail e drink e che lavora dietro al banco bar; insomma, un professionista del settore con una “marcia in più”!

Il conosciuto barman agrigentino, tra bottiglie di Vodka, Rhum e Martini dry, dà spettacolo ogni sera, con la sua arte, preparando gli aperitivi al tramonto, l’ora più suggestiva a Linosa per ammirare il sole che scompare dentro il mare e ascoltare il canto delle berte.
“Lo spettacolo del sole che tramonta davanti ai tuoi occhi, infatti, mentre ti gusti un aperitivo – assicurano alcuni giovani turisti milanesi che “stazionano” stabilmente al Black Planet – è da togliere il fiato!”

L’isola di Linosa per Gero è stata un colpo di fulmine che si è trasformato immediatamente in amore. “E‘ un incantevole luogo dell’anima – dice – che mi ha letteralmente stregato!”
Nella più piccola delle Pelagie, Gero Natale con la sua professionalità, è portatore di tante nuove idee per l’happy hour, ispirandosi soprattutto alla bellezza e alla potenza degli elementi naturali e la clientela ogni sera scopre nuovi gusti per i drink e apprezza la competenza del “maestro”.
I turisti in cerca di emozioni al “Black Planet”, davanti ad un cielo infuocato, sorseggiano il fresco Mojito (4 cl di rhum bianco, succo di lime, germogli di menta, soda e zucchero di canna). Poi riconosco nel bartender al banco, quel giovane timido e riservato, visto tante volte in tivù nel salotto di Maria De Filippi e si domandano se è proprio lui. Si si, proprio lui: quello che non ha ceduto alle lusinghe televisive ma ha finito per innamorarsi seriamente, una volta per tutte, dell’isola di Linosa!
LORENZO ROSSO