Dalla Regione 1.698mila euro all’agrigentino per la pulizia di fiumi e torrenti

Un milione 698mila euro. E’ questa la somma destinata al territorio agrigentino dal governo regionale per la pulizia di fiumi e torrenti. 16 milioni il totale in Sicilia. Un Piano di interventi urgenti predisposto dal dipartimento Tecnico regionale. Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci commenta: “Per il quarto anno consecutivo finanziamo le operazioni di pulizia di quei corsi d’acqua della Sicilia che a causa dell’irresponsabile incuria del passato rischiano, in presenza di eccezionali eventi atmosferici, di trasformarsi in trappole mortali, così come purtroppo è già avvenuto. È un lavoro di prevenzione enorme, che portiamo avanti senza tregua e in modo capillare e che spero possa essere presto finalmente supportato, oltre che da Roma, anche da Bruxelles, con mezzi straordinari adeguati alla particolare fragilità del nostro territorio». Sono una cinquantina – prosegue Musumeci – i lavori contro il rischio idraulico che abbiamo già portato a termine, impegnando circa ottanta milioni di euro.” Ed è in arrivo un’ulteriore programmazione che comprende altri 77 torrenti. Il budget necessario stimato ammonta a 34 milioni di euro e dovrebbe arrivare dalla Protezione civile nazionale alla quale, a breve, verrà inoltrata la relativa richiesta.