Dalla coste africane a quelle siciliane in windsurf

Partendo da Kelibia in Tunisia in windsurf, un giovane tunisino Hamza Elawras è giunto a Pantelleria. Il ragazzo ha percorso circa 70 km in mare sulla tavola documentando con alcuni video, fatti col cellulare il suo viaggio. Non è chiaro se il giovane abbia fatto la traversata del Canale di Sicilia solo per un’impresa sportiva o sia un migrante che voleva lasciare il suo Paese.

I carabinieri dicono che il giovane non ha documenti è considerato un migrante e la Questura sta facendo tutti gli accertamenti del caso per il rimpatrio del giovane. In un post su Facebook un tunisino scrive: “Un altro campione che lasciamo scappare a causa della mala gestione degli pseudo responsabili di associazioni sportive”.