Crolla un altro pezzo di muro tra la strada e la spiaggia di Cannatello

Da anni Mareamico, e diversi quotidiani cartacei e on line, documentano e denunciano il rischio del crollo del muro, che sostiene l’unica strada che porta a Cannatello.
“Si doveva intervenire prima, con pochi soldi – dice MareAmico – , invece di aspettare che si spaccasse il muro sottoscarpa, realizzato contro ogni logica ingegneristica e venisse giù pure il marciapiede”.
Ora il Comune di Agrigento è costretto a spendere circa 200 mila euro per rifare il muro, e riparare la strada. “Invece di soli 5 mila euro preventivati nel 2015”, conclude MareAmico.