Covid, “Siamo nel picco di questa ondata”. In zona arancione 137 Comuni

“In Sicilia siamo già nel picco di questa ondata, lo capiamo da alcuni parametri in diminuzione, come i contagi e i tamponi. Gli ospedali sono in una fase di stallo, speriamo che nel giro di una decina di giorni la situazione migliori”, commenta il commissario per l’emergenza Covid a Palermo, Renato Costa. L’Isola non è ancora in zona arancione, ma buona parte della Sicilia sì.

Sono 126 comuni che lo saranno fino al 26 gennaio, e altri 11 fino al 2 febbraio. In totale 137, più di un terzo dei comuni siciliani. Sono 13 i comuni della provincia di Agrigento: Agrigento, Aragona, Raffadali, Santa Margherita di Belice, Siculiana, Favara, Grotte, Santo Stefano Quisquina, Alessandria della Rocca, Porto Empedocle, Licata, Canicattì e Palma di Montechiaro.  Tuttavia potrebbero arrivare novità dal monitoraggio settimanale Covid.

La Sicilia ha superato un parametro ed è al limite sugli altri: (37% ricoveri ordinari e 20% di intensive, quindi al limite).  “Zona arancione vicina? Spero di no, i dati al momento sono dalla nostra parte. Però ogni giorno la situazione può mutare anche nello spazio di qualche ora. Dobbiamo continuare a essere prudenti, sta aumentando il numero delle prime e delle terze dosi”. Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.