Covid. Preoccupano aree urbane. Ansia Agrigento. Attesa per il Dpcm

Preoccupa la crescita dei contagi in Sicilia, in tutte le province, Agrigento in particolare, si registra un aumento dei casi. Il sindaco della Città di Agrigento, Francesco Miccichè si è detto preoccupato per la situazione e proprio oggi incontrerà il Prefetto per valutare nuove misure da adottare per frenare il dilagare del virus. Agrigento potrebbe essere il primo capoluogo siciliano a diventare rosso. Ma la situazione non è diversa nemmeno per i grossi centri.  “Aspettiamo il Dpcm nazionale. In Sicilia abbiamo gia’ dichiarato dieci zone rosse e non escludiamo di poterne dichiarare altre, ma crediamo che l’allarme arrivi essenzialmente dalle tre aree urbane di Palermo, Catania e Messina: e’ li’ che dobbiamo concentrare la nostra attenzione, cosa che faremo”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, intervistato a ‘Dentro i fatti’, su Tgcom 24. Intanto nella città di Agrigento si registra un aumento del numero di interventi delle ambulanze del 118, comprese quelle a supporto, per casi covid o sospetti tali. Tanti gli interventi nel centro storico di Agrigento anche nella giornata di ieri. 

Leggi anche: Troppi casi di Covid-19 in provincia di Agrigento, ben 105 nuovi positivi

Agrigento, sale ancora il numero dei positivi. Probabile la richiesta della zona rossa