Covid, Musumeci : “Regole da perfezionare”

“In questo momento è sempre difficile trovare la linea di demarcazione perfetta, è una esperienza a cui siamo tutti nuovi. La pandemia nel 2020 è stata diversa da come l’abbiamo vissuta nel 2021. Nessuno ha conseguito l’attestato di esperto di pandemia, noi presidenti di Regione siamo soggetti attuatori e critichiamo naturalmente un governo che dal suo punto di vista non ha mai maturato esperienza. Ma sempre tutto si può perfezionare: per esempio mi sembra una anomalia quella dei tabaccai, io non sono fumatore e non difendo la loro posizione, ma mi sembra un controsenso rispetto al rigore durante il lockdown quando si consentì l’apertura. Ragionevole invece che alcuni uffici pubblici possano consentire accesso a chi non è vaccinato”. Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.