Covid in Sicilia, 286 nuovi casi. Ricoverati in prevalenza non vaccinati

Scende ancora la curva dei contagi in Sicilia con una incidenza che si attesta a 36,5 casi ogni 100 mila abitanti nella settimana che va dal 11 al 17 ottobre (contro il 40,8 di sette giorni precedenti). Scende anche l’incidenza di nuove ospedalizzazioni, e il livello di occupazione dei posti letto interessano prevalentemente soggetti non vaccinati. Nelle ultime 24 ore, nell’isola, registrati 286 nuovi casi, (contro i 368 di ieri), con 15.441 tamponi processati, e il tasso di positività scende così dal 2,5% di ieri, al 1,85% di oggi. Emerge dal bollettino diffuso dal Ministero della Salute di giovedì 21 ottobre.

I morti sono stati sette, e il numero totale delle vittime siciliane del virus sale a 6.967. In ospedale ci sono 314 persone (ieri erano 312), delle quali 266 in area medica, e 48 in terapia intensiva (ieri erano 49). I nuovi casi nelle nove province siciliane: Palermo: 42, Catania: 116, Messina: 10, Siracusa: 46, Ragusa: 7, Trapani: 4, Caltanissetta: 6, Agrigento: 25, Enna: 30.