Covid. Agrigento prima domenica in zona rossa: runner e poche auto in giro (VIDEO)

Negozi chiusi, poche auto in circolazione e strade popolate soltanto da runner e ciclisti. Cosi’ Agrigento nel primo giorno di zona rossa, misura anti-Covid decisa dall’ultimo Dpcm e recepita dal governatore Nello Musumeci con una ordinanza che restera’ in vigore fino alla fine di gennaio. Il centro citta’ e’ semideserto: in via Atenea, dove il Comune, ma anche in piazza Cavour e viale della Vittoria poche auto e qualche autobus che gira vuoto. La zona di Porta di Ponte, presidiata da due agenti di polizia municipale, e’ popolata da chi ha approfittato del via libera all’attivita’ sportiva individuale per concedersi la classica corsa domenicale. Per i controlli, oltre ai carabinieri, e’ in campo anche la polizia municipale, sotto la spinta delle dichiarazioni del sindaco, Franco Miccichè, che piu’ volte si e’ detto preoccupato per il consistente aumento dei contagi. Al su fianco il comandante della Polizia Municipale Gaetano Di Giovanni. Negozi chiusi, ad esclusione di generi alimentari e farmacie, mentre i pochi bar aperti in centro sono vuoti e l’umore, in questo caso, non e’ dei migliori. Il sindaco Francesco Miccichè ed il Comandante della Polizia Locale Gaetano Di Giovanni hanno rilasciato delle dichiarazioni – GUARDA LE INTERVISTE