Covid-19, 2 nuovi casi ad Agrigento. Sono 700 i cittadini in quarantena

Ci sono altri due nuovi casi di Covid-19 ad Agrigento. A renderlo noto è stato il sindaco di Agrigento Calogero Firetto. Si tratta di un sessantenne e un ultrasessantenne. Uno si trova ricoverato al reparto di Malattie infettive dell’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, l’altro al reparto di Malattie infettive del presidio ospedaliero “Umberto I” di Enna. Il dato per la città di Agrigento sulle persone che hanno contratto il Coronavirus sale a 7 (8 con una persona deceduta, dopo che il tampone post mortem ha accertato la positività).

Nel corso dell’intervento il primo cittadino ha spiegato che ci sono circa 700 cittadini di Agrigento, invece, che risultato in quarantena.

“Ho sentito anche l’altra agrigentina, la 54enne che è in isolamento domiciliare. Sta bene”, ha detto Firetto.  Nel frattempo in ambito provinciale sono arrivati gli esiti, fortunatamente negativi, di una ventina di tamponi, tra cui un neonato di Licata, di un altro cittadino di Licata trovato morto in casa, di una persona deceduta ad Agrigento. E altri ancora.