Corsa contro il tempo per la messa in sicurezza del palazzo

E’ una corsa contro il tempo per la messa in sicurezza del palazzo “Vittoria 51”, in stile Liberty, fra piazza Cavour, viale della Vittoria, e via Vittorio Emanuele Orlando. Gli operai della ditta “Altaquota” hanno lavorato anche nella giornata di sabato. Oggi riposo. Domani mattina si ricomincia. Già dai primi giorni della prossima settimana verranno rimossi i primi blocchi del cornicione.

Ancora ieri le operazioni alla presenza dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e del personale della sezione di Polizia giudiziaria dei vigili urbani, incaricati dalla Procura della Repubblica, di vigilare la cosiddetta ‘area rossa’.

Gli operai, imbracati e in tutta sicurezza, utilizzano una gru per calarsi dall’alto, ed eseguire gli interventi. Dopo il crollo “pilotato del cornicione, si passerà alla seconda fase, che prevede lo smontaggio del tetto, in parte già collassato su se stesso, e la collocazione di un telone a coprire la parte soprastante dell’intero edificio.

Poi dovrebbe arrivare il tanto atteso via libera alla riapertura al transito pedonale e veicolare del marciapiede, e di parte della strada del viale della Vittoria.