Coronavirus: sindaco di Sciacca, troppa gente in giro

“C’e’ troppa gente in giro. I supermercati sono affollati anche per comprare il nulla. Dobbiamo stare a casa. E’ un obbligo di legge. La gente deve prendere consapevolezza del dramma che stanno vivendo i nostri connazionali al nord”. E’ l’appello contenuto nel video-comunicato di oggi del sindaco di Sciacca, Francesca Valenti che, nell’evidenziare i controlli serrati delle forze dell’ordine e i servizi avviati, aggiunge: “La collaborazione di tutti e’ indispensabile. La salute, prima di ogni cosa. Chi non rispetta le regole fa del male non solo a se stesso ma anche a chi le regole le sta rispettando”. Valenti annuncia un’imminente delibera di Giunta comunale per la sospensione dei versamenti di rate e tributi e rende noto che si e’ messa in contatto con il nuovo commissario ad acta dell’ospedale Giovanni Paolo II al quale ha augurato un buon lavoro.