Coronavirus, firmata ordinanza: mascherine anche all’aperto

Obbligo di mascherina anche all’aperto. E scatta anche il divieto di assembramento. Sono queste le ulteriori misure di prevenzione contenute nella nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, per limitare il contagio del Coronavirus nell’Isola. Il provvedimento, appena firmato, entrerà in vigore a partire da mercoledì, e avrà efficacia fino al 30 ottobre prossimo.

Quindi diventa obbligatorio l’uso delle mascherine all’aperto, in strada, se si è tra persone estranee. Nella nuova ordinanza anche la registrazione per i tamponi rapidi, per chi proviene dall’Estero, controlli periodici sul personale sanitario, e sui soggetti cosiddetti fragili, oltre ai divieti di assembramento, mediante il prolungato stazionamento nei luoghi pubblici, o aperti al pubblico, quali strade, piazze e parchi.