Coronavirus, fermato treno: tante persone in attesa di tornare. “La Sicilia è chiusa”

Il treno Inter City  Roma – Sicilia 723 di ieri è stato bloccato a Villa San Giovanni, e non ha traghettato per la Sicilia. Anche il treno Inter City n728 di oggi, giovedì 26 marzo, è soppresso pare su indicazione delle autorità. Tanti siciliani, ci sono anche alcuni agrigentini, sono bloccati a Villa San Giovanni in attesa di rientrare nell’Isola.
Le forze dell’ordine li hanno fatto scendere a Villa, prima di attraversare lo Stretto, dicendo che la Sicilia è “chiusa”. Dopo diverse ore hanno dato due alternative: o andare in quarantena in un hotel, o aspettare in attesa di nuove disposizioni.