Coronavirus, bandi urgenti per trovare infettivologi e anestesisti ad Agrigento

licata

Bandi urgenti per trovare infettivologi e anestesisti ad Agrigento. Sospese tutte le visite delle commissioni invalidi, le vaccinazioni, gli interventi chirurgici e le visite ambulatoriali non urgenti a Palermo, ma stessa decisione si prospetta per le altre città siciliane, ferie sospese di tutto il personale anche all’Asp di Messina, l’ospedale Civico trasferisce tutti i pazienti di Malattie infettive in altri reparti per far posto ai pazienti con coronavirus, ed invio di esami ematologici tramite Facebook o WhatsApp al Policlinico Paolo Giaccone, per limitare presenza in ospedale.
Sono solo alcune delle misure che in questi giorni tutte le 17 aziende ospedaliere e sanitarie della Sicilia stanno attuando per fronteggiare l’emergenza Covid-19, che conta nell’Isola 64 positivi accertati (12 i casi in provincia di Agrigento).  Il bando urgente per la nostra provincia è per 13 incarichi in anestesia e rianimazione, 6 in igiene e medicina preventiva, 5 in patologia clinica, 3 in pneumologia, 3 in infettivologia, e 3 in medicina interna. I candidati avranno tempo sino al 17 marzo prossimo per presentare la domanda.