Convegno con ospiti internazionali: peccato che Agrigento non offra un bel vedere

Un importante convegno sull’immigrazione  si terrà a partire da oggi e fino all’undici novembre prossimo presso l’Hotel Kaos di Agrigento. L’incontro organizzato dal Lions Club, dal titolo “Dalla porta del Mediterraneo alla porta dell’Europa“, vedrà la presenza di illustri ospiti provenienti anche dai Paesi del Bacino del Mediterraneo come Algeria e Tunisia. Un momento dunque nel quale trovare soluzioni e condividere un percorso costruttivo comune che possa condurre alla condivisione e all’integrazione. La location, diretta in maniera certosina dal direttore Alessandro Bufano, non si è fatta trovare impreparata e ha predisposto per gli ospiti un ambiente perfetto.
Peccato però che la nota stonata sia rappresentata dai rifiuti sparsi ovunque prima di giungere all’Hotel Kaos. In base ad una segnalazione, corredata da foto, tutta la strada che porta al Villaggio Pirandello è una discarica a cielo aperto con rifiuti di ogni genere. L’inciviltà prova dunque a vincere l’accoglienza e a rendere Agrigento sporca e non una bella vetrina per chi viene da fuori. La zona poi scarseggia pure di illuminazione e le sterpaglie sono tante.
Bufano ha avuto rassicurazione dal Comune su un possibile intervento di rimozione dei rifiuti a partire da oggi, anche se con un preciso iter che si spera sia tempestivo, ma ormai- come ci ha spiegato lo stesso da noi raggiunto telefonicamente- “gli ospiti iniziano ad arrivare e in diversi hanno sicuramente già visto in che stato versa la strada“.  Le immagini parlano da sole.
.