Contrasto all’abusivismo: Pane venduto in strada, nuovi controlli

I controlli a tappeto nei panifici e tra i venditori ambulanti a Palermo e Provincia, dove sono state denunciate nove persone che hanno prodotto e venduto pane senza licenza, ci invitano a fare una riflessione su un fenomeno che, ahimè, è ancora vivo.

Purtroppo, le cronache regionali, afferma l’Assipan, ci invitato ad non abbassare la guardia. L’abusivismo non è lesivo solo per chi produce pane in perfetta regola, ma anche per i consumatori.

Chi vende pane per strada, inoltre, lo fa senza alcuna protezione dalla polvere e dai gas di scarico delle auto ed è sprovvisto di documentazione sulla tracciabilità e sulla filiera produttiva.

Sono scattate sanzioni per migliaia di euro per la violazione degli obblighi in materia di tracciabilità del prodotto e la commercializzazione vietata del pane in strada sono il risultato di un’attività di controllo che l’Assipan ha più volte sollecitato.