Akragas c’è un posto in Promozione: Lega invita la nuova società a depositare le pratiche

La squadra agrigentina ipotizzata dal sindaco della Città dei Templi per dare un seguito all’Akragas intravede la possibilità di entrare nei ranghi della Figc attraverso il campionato di Promozione. Nel girone A infatti,  si è reso disponibile in extremis un posto, dopo il forfait dell’Atletico Ribera.
Prendendone atto, si legge in una nota diffusa dalla Lega Regionale,  il direttivo del comitato regionale della Lnd ha dato tempo ai promotori di depositare le pratiche relative alla costituzione ed all’affiliazione del nuovo sodalizio entro le ore 12 di martedì prossimo. In caso contrario è stato disposto che il girone di svolga con 15 squadre ai nastri.
L’ammissione nel campionato di Promozione del costituendo sodalizio agrigentino
è stata concessa perchè non lede diritti altrui, perché tutte le domande di ripescaggio erano state esaudite,  perché – riaperti i termini per eventuali aspiranti ripescate nelle zone di Agrigento, Caltanissetta, Palermo e Trapani – nessuna istanza è stata presentata. Peraltro è stato ribadito che il presidente regionale Lo Presti si è avvalso di un preciso articolo delle Carte Federali, oltre ad avere informato preventivamente della decisione la Lega Nazionale Dilettanti.
Per quanto riguarda la Coppa Italia della Promozione, è stato deciso che il Salemi, chiamato al primo spareggio con l’Atletico Ribera, è direttamente ammesso alla seconda fase del torneo.