Coniugi anziani raggirati: rubati soldi e preziosi

E’ riuscito, con raggiri e buone maniere, ad acquistare la fiducia di due anziani coniugi ultraottantenni di Agrigento, e una volta entrato nelle loro abitazione, grazie ad un momento di distrazione della coppia, è riuscito a portare via 3 mila euro in contanti, e gioielli e preziosi dal valore di circa 10 mila euro. La scoperta poco più tardi. A formalizzare la denuncia è stato un bancario agrigentino di 58 anni, figlio della coppia.

L’uomo si è recato dai carabinieri della Compagnia di Agrigento, e ha raccontato che la mattina di martedì scorso, uno sconosciuto è riuscito ad accedere dentro l’abitazione dei suoi genitori. Non è chiaro come il malvivente si sia presentato o spacciato. Una delle poche certezze è che ha portato via tre mila euro in contanti, e gioielli e preziosi, dal valore di 10 mila euro, che la coppia custodiva.

I carabinieri della Stazione di Agrigento, raccolta la denuncia a carico di ignori, hanno immediatamente avviato le indagini alla ricerca di indizi utili per poter identificare il delinquente. Appare scontato che i carabinieri abbiano verificato se nella zona vi siano o meno degli impianti di video sorveglianza pubblici o privati.