Auto di impiegato rigata e ammaccata: avviate le indagini

Ha lasciato l’autovettura, una Fiat Panda, posteggiata nella zona del campo sportivo “Esseneto”, ad Agrigento e, al momento di recuperala, l’ha ritrovata rigata e ammaccata in più punti della carrozzeria. Vittima del danneggiamento è stato un impiegato agrigentino, di 48 anni, che ancora scosso per l’accaduto, ha formalizzato la denuncia, a carico di ignoti, ai poliziotti della sezione Volanti.

Il raid nella stessa zona dove è stato messo a segno il danneggiamento, e il tentato furto, ai danni della scuola dell’infanzia “Esseneto”. L’utilitaria dell’impiegato è stata rigata, verosimilmente con un chiodo, o con un arnese a punta, mentre il paraurti e passaruote oltre ad essere stati rigati, sono stati anche ammaccati, forse a “pedate”.

I poliziotti hanno raccolto la denuncia, a carico di ignoti, e hanno avviato le indagini per cercare di identificare il responsabile.