Condannato per smaltimento illegale di rifiuti, arrestato 48enne

I poliziotti del Commissariato di Canicattì, in esecuzione dell’ordinanza in tema di misura alternativa alla detenzione, emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo, ha sottoposto alla detenzione domiciliare, L.V., 48 anni, pluripregiudicato, già Sorvegliato speciale di Pubblica sicurezza, dovendo espiare la pena di 6 mesi di reclusione per il reato di smaltimento illegale di rifiuti non autorizzato.