Comunali, M5S primi a consegnare lista: in giunta c’è anche Marco Falzone

Ad Agrigento i primi a consegnare la lista sono stati i candidati del Movimento 5 Stelle. I pentastellati hanno ufficializzato la candidatura nell’ufficio elettorale del municipio di Agrigento nella mattinata di ieri lunedì 7 settembre: Il candidato sindaco è Marcella Carlisi.

Marcella Carlisi, Santina Cattano, Alberto Castelli, Salvatore De Caro, Domenico Bruno, Pasquale Spataro, Gerlando Alletto, Francesco Monachino Sanfilippo, Fabio Scopelliti, Gaia Roccaforte, Angelica Matilde Micalizio, Camillo Gulotta, Davide Musmeci, Gerlando Fretto, Giuseppe Guarraci, Alessandra Caldana, Serenella Affronti ed Eugenia Bogatu, Francesco Zammuto, Gerlando Patti e Marco Falzone. 

E’ questa la lista del Movimento 5 Stelle per le prossime amministrative.

Nominati anche gli assessori:

Susy Cattano, architetto e professoressa, Livio Sutera Sardo e Alfonso Scanio pensionati ex dipendenti pubblici competenti in pubbliche amministrazioni e da sempre impegnati nella difesa dei consumatori, Massimiliano Passalacqua veterinario, Calogero Calcullo medico, Marco Falzone guida turistica.

Le dichiarazioni di Marcella Carlisi:

L’esperienza della presentazione della lista è stata estremamente formativa e ci ha responsabilizzato molto, commenta la Carlisi che aggiunge: Siamo una squadra dove ognuno è consapevole del suo “compito” per il bene comune. Non siamo persone messe lì a raccattare voti per fare andare in Consiglio qualcun altro ma persone con un vissuto di lotta per i diritti di tutti. Persone fiere a cui manca il vivere in una Agrigento più bella e in una società più funzionale. Tutti i candidati sono consapevoli dello stare in lista e sono pronti alla battaglia di testimonianza civile a cui stiamo andando incontro. Anche io ho scelto di essere in lista e sono fiera del mio passato da Consigliere, ruolo che ho ricoperto scrupolosamente e sempre con l’attenzione al cittadino. Nel mio lavoro quotidiano ho cercato di fare da tutor e di rendere il cittadino attivo e indipendente. Basterebbe anche solo avere le informazioni che mancano per migliorare o dare servizi. Gli assessori designati, non politici ma tecnici esperti in diversi settori, dovranno sciogliere i nodi burocratici, avvicinare i servizi ai cittadini e affiancare l’amministrazione attiva allo sviluppo economico della città. Puntiamo sul turismo ma vogliamo gli operatori in pole position per dare indicazioni concrete e permettere ai giovani di trovare un posto di lavoro dignitoso nella loro città. Le idee e le proposte sono tante, alcune sono suggestioni su cui si dovrà lavorare, in base alle condizioni in cui troveremo realmente il Comune, altre sono già realizzabili

Insieme alla lista è stato depositato anche il programma – CLICCA QUI

Come è noto, il movimento ha scelto di correre da solo, senza apparentamenti, senza appoggio di altre liste e senza soprattutto il PD. Non si ripete dunque l’alleanza proposta in altre sedi ed in competizioni regionali come quelle della Puglia, che tra l’altro hanno avuto la benedizione del premier Giuseppe Conte. Il Movimento 5 Stelle, dunque, ha deciso di puntare tutto sulla consigliera comunale uscente Marcella Carlisi.

Attesa per le presentazioni delle altre liste che dovrà avvenire entro la giornata di domani.