Colpito con un pugno, calciatore finisce in ospedale

Un giocatore del Cattolica Eraclea, Pietro Sabatino, sarebbe stato colpito con un pugno alla testa, dal presidente del Montallegro, ed in ambulanza, è finito in ospedale con un brutto trauma cranico. E’ successo ieri allo stadio di Sant’Angelo Muxaro, durante il derby tra l’Asd Eraclea Minoa e l’Asd Bovo Marina Montallegro. Nei confronti del presidente del Montallegro, già espulso dall’arbitro, è stata presentata denuncia ai carabinieri.