Cisl: Aria nuova e inversione di rotta nell’agrigentino

Negli ultimi giorni un segnale importante giunge dalle attività investigative, prima il terremoto sul servizio idrico integrato della provincia di Agrigento, dopo l’operazione antimafia “Montagna”, certificano la presenza dello Stato, che alimenta le speranze di cambiamento e di rivitalizzazione del territorio. Esprimiamo il nostro compiacimento agli inquirenti, alle forze dell’ordine e alle Procure impegnate nel ripristino della legalità.