Ciminnisi di Fiavet Sicilia, abusivismo oramai intollerabile

“Una situazione insostenibile. Le agenzie di viaggio sono oramai sul piede di guerra perché costrette a combattere quotidianamente contro la concorrenza più che sleale degli abusivi.”

Stavolta a sollevare il polverone mediatico sono  i servizi trasmessi di recente da “Striscia la notizia”. L’ultimo in ordine di tempo è quello di ieri, che ha svelato molti dei trucchetti cui questi soggetti (sono tantissimi) fanno ricorso per attirare la clientela.

“Sono tutte pratiche illegali che conosciamo e denunciamo da tempo -ha ricordato il Presidente Fiavet Sicilia Giuseppe Ciminnisi– la mia è una riflessione amara su quella che è una realtà dilagante sulla quale sarebbe opportuno intervenire con più forza e risolutezza.

Ma voglio rivolgermi anche ai consumatori, talvolta ignari ed in altri casi sprovveduti, ed invitarli a diffidare da chi propone viaggi a prezzi molto bassi: spesso queste offerte di speciale hanno ben poco, nessuna tutela per il cliente, zero professionalità e una altissima probabilità di essere truffati”.