Chiede dell’Assessore e va in escandescenza: giovane si becca una denuncia

Un giovane di Agrigento, di 21 anni, è stato denunciato dagli agenti della sezione Volanti della Questura con l’accusa di danneggiamento aggravato. Il ragazzo, scrive Grandangolo, era andato negli uffici del Comune e aveva chiesto di incontrare un assessore. Alla risposta dei collaboratori che quest’ultimo non era presente in stanza, il 21enne è andato in escandescenze rompendo un posacenere e insultando i presenti. A quel punto è stata chiamata la polizia e sul luogo sono giunti gli agenti che hanno riportato la calma e fatta scattare la denuncia.