Il Casteltermini salva la Promozione e condanna il Ravanusa alla retrocessione

CASTELTERMINI. Con il minimo sforzo il Casteltermini vince la finale play out, salva la categoria della Promozione e condanna il Ravanusa alla retrocessione in Prima categoria.

Dopo 4 anni, dunque la squadra ravanusana, sarà costretta, per il prossimo anno a ripartire dal torneo meno prestigioso, rispetto a quello in cui ha finora militato. Decide una rete di al 5’ di Butticè. Una disattenzione difensiva lo mette fino ad arrivare davanti ad Ammendola che nulla può per evitare la rete.

Da qui in avanti si vedrà però tanto Ravanusa, con i ragazzi di mister Peppe Merlo alla ricerca di quella rete, che purtroppo non è arrivata e che avrebbe potuto allungare il tempo della gara. In caso di parità al termine dei 90 minuti, infatti, si sarebbero disputati i tempi supplementari per un’altra mezzora ed alla fine, anche in caso di parità l’avrebbe spuntata il Casteltermini in virtù della migliore posizione in classifica nella stagione regolare. Ma non c’è stato nulla di tutto questo.

LE FORMAZIONI