Casteltermini, Piazza: “l’esultanza è merito di mio figlio. A Casteltermini mi trovo benissimo”

Sicuramente è uno di quei calciatori che non ha bisogno di presentazioni, perché basta pronunciare il suo nome e riaffiorano nella mente degli sportivi deliziose giocate.

Stiamo parlando di Stefano Piazza, meglio conosciuto come “speedy Piazza” . Il forte esterno ha vestito le maglie di Akragas, Raffadali, Pro Favara e Libertas. Quest’anno ha sposato il progetto A.S.D. Casteltermini del duo Sanvito-Messinese ed è pronto a continuare a far divertire e trascinare Casteltermini:

 

La prima parte di stagione sta volando via. Come giudichi questi mesi passati a Casteltermini?

  • Il giudizio è sicuramente positivo. Abbiamo un grande gruppo molto compatto e coeso, questo infatti ci aiuta tanto.

 

La classifica recita Casteltermini al 5° posto. Immaginavate un avvio così sorprendente?

  • Di certo pensiamo sempre di non essere inferiori a nessuno e questo quinto posto ce lo siamo sudato e meritato tutto. Certo è anche una sorpresa MA MOLTO POSITIVA!

 

Ormai tutta Casteltermini conosce la tua esultanza. Ci racconti com’è nata?

  • Per l’esultanza è tutto merito di mio figlio. Nasce il 2 giugno a Roma alle finali nazionali quando lui prima di una partita mi disse :”PAPÀ SE FAI GOL VIENI DA ME ED ESULTIAMO COSÌ”

 

 

 

A Casteltermini come ti trovi, com’è stato ambientarsi?

  • A Casteltermini mi trovo benissimo, la gente mi fa sentire a casa e questo per me va al di là di tante cose!

 

Il mercato di dicembre ha aperto i battenti. La domanda che più si sente in questo periodo è: Stefano Piazza rimarrà a Casteltermini?

  • Stefano Piazza per adesso ha in testa solo Casteltermini e alle prossime partite che ci aspettano. E’ pure vero che ho avuto un po’ di proposte ma se la società Casteltermini ha intenzione di continuare quello che di bello si sta facendo STEFANO PIAZZA È IL PRIMO A RIMANERE PER PUNTARE SEMPRE PIÙ IN ALTO!

 

Il tuo appello ai tifosi per la gara di domani e per il proseguo del campionato?

  • Il mio appello ai tifosi è di venire sempre più numerosi allo stadio per sostenere la squadra della propria città. LA GENTE CHE VIENE A VEDERE LE PARTITE TI PUO’ TRASMETTERE TANTO E PER NOI CHE SCENDIAMO IN CAMPO AVERE TANTA GENTE CHE CI INCITA È UNO STIMOLO IN PIÙ A FARE BENE. IL FAMOSO DODICESIMO UOMO IN CAMPO!!!