Castello Ducale Colonna: i permessi esistono, ma sono illegittimi

Castello

Gli interessati, a quanto pare, avevano ottenuto i permessi per fare i lavori, ma secondo il perito sono illegittimi.

Stando alle ultime indiscrezioni, l’impresa che gestisce il Castello Ducale Colonna aveva ottenuto i congrui permessi per effettuare i lavori all’interno dell’immobile. La sovrintendenza ai Beni Culturali, l’Utc e il Genio civile avrebbero rilasciato l’intera documentazione, ma per il perito incaricato dalla Procura della Repubblica i permessi sono illegittimi.

Tutto ciò è costato al Sindaco Firetto e al fratello Mirko l’iscrizione nel registro degli indagati per abusivismo edilizio e i Carabinieri hanno recentemente apposto i sigilli alla struttura. Ciò impedirà lo svolgimento al suo interno di qualsivoglia attività ludica e/o ricreativa per le quali il Castello Ducale viene spesso utilizzato.

I lavori posti in essere all’interno del Castello hanno portato ad una trasformazione “radicale dell’immobile con mutamento della qualificazione tipologica e degli elementi formali dell’edificio.”
Dal canto suo il Sindaco si dice fiducioso e aspetta che la giustizia faccia il suo corso. In una recente dichiarazione aveva affermato di non occuparsi personalmente della gestione della struttura.