Canicattì, Biancorossi in cerca di giovani talenti

CANICATTI’. Canicattì calcio in cerca di giovani talenti “nostrani”. Lunedì prossimo, 22 luglio alle 16,30 allo stadio “Saraceno” di Ravanusa in vista dell’inizio della preparazione precampionato della squadra biancorossa, si terrà uno stage per la selezione di calciatori nati nel 2000 e 2001 da aggregare alla rosa della prima squadra. Lo stage sarà diretto dal tecnico Nicola Terranova e dal suo staff. Saranno presenti, altresì, i massimi dirigenti del club biancorosso.

“I giovani calciatori – dice la società – dovranno essere il possesso del certificato medico in corso di validità e dell’eventuale nulla osta della società di appartenenza”.

Il Canicattì calcio ha deciso di confermare l’allenatore Nicola Terranova alla guida tecnica della società. Con Terranova, dunque il Canicattì riparte per disputare un campionato ad alti livelli come quello che si è concluso con la finale playoff per l’accesso alla serie D, persa soltanto ai calci di rigore col Biancavilla. Nei prossimi giorni intanto saranno ufficializzate altre conferme di giocatori e nuovi colpi di mercato.

Il direttore sportivo, Alessandro Avarello sta lavorando per dare un volto nuovo alla squadra: già chiuse le trattative con Mario Erbini e Mario Sarjo Seckan. Erbini, classe 1991, seconda punta è una vecchia conoscenza del tecnico Nicola Terranova per avere militato nella Folgore Selinunte nella stagione sportiva 2016/2017, contribuendo alla vittoria del campionato. Seckan, nato in Gambia nel 1997 è un attaccante centrale: ha giocato nella Folgore Selinunte, nel Gela in Serie D, nel Mazara e nel Dattilo, realizzando 18 goal nell’ultimo campionato di Eccellenza. Per quanto riguarda le conferme, il Ds Alessandro Avarello ha definito l’accordo per il prossimo campionato con il capitano Francesco Maggio, che per il quinto anno consecutivo vestirà la maglia biancorossa.

Così come ci saranno ancora l’attaccante Angelo Caronia, il difensore Dennis Di Mercurio, il terzino, centrocampista e all’occorrenza anche esterno alto, Alessandro Cammareri. Confermati anche il centrocampista Walter Malluzzo ed il difensore Giuseppe Tedesco, classe 1995: per il terzo anno consecutivo, l’unico canicattinese nel team. Tutto è ancora in evoluzione. Conoscendo però le doti del tecnico e del direttore sportivo Alessandro Avarello, c’è la certezza che sarà allestita un’ottima squadra. Che disputerà un campionato di Eccellenza con ambizione di vertice ma con parsimonia.

“L’obiettivo è confermare lo zoccolo duro della scorsa stagione – ha detto il Ds Avarello. Per quanto riguarda gli under, puntiamo a riconfermarli tutti o quasi. Alcuni di loro che hanno fatto molto bene hanno ricevuto offerte molto importanti e giustamente le stanno valutando”.

Uno di questi “gioielli” sotto osservazione, è Alessio Ferotti in procinto di svestire la maglia biancorossa. La scorsa stagione è stato uno dei giovani più interessanti della rosa di juniores a disposizione del tecnico Nicola Terranova. Così come è stato uno dei punti di riferimento il giovane Vittorio Caronia. Per entrambi la società non so è ancora espressa. Così come non ci sono novità per quanto riguarda gli altri giocatori: Angelo Rosella, Salvatore Giglio, Antonino Comegna e Giuseppe Polito.