Calci, pugni e bottigliate, rissa furibonda in centro

Rissa a calci, pugni e colpi di bottiglia, l’altro pomeriggio, nei pressi della scalinata che dalla via Pirandello, porta in piazza Marconi, e alla stazione ferroviaria di Agrigento centrale, mentre era in corso la processione con il simulacro di San Calogero. A darsela di santa ragione giovani immigrati per motivi sconosciuti. Alcune persone si sono rivolte al 112. Quando i carabinieri sono giunti nella zona, dei litigiosi, nessuna traccia. Per evitare guai se la sono date a gambe, allontanandosi velocemente. Sono in corso indagini per cercare di identificarli.