Buon Natale, soprattutto a te Agrigento

Gli Auguri arrivano puntuali perché non sapremmo trascorrere le feste senza gli amici di sempre ovvero senza di voi lettori.

Ed eccoci qui ad augurare ad ognuno di voi un Natale ricco di tante cose belle, soprattutto che sia portatore di salute e serenità.

Ma che Natale è quello che ci apprestiamo a festeggiare ad Agrigento?

Non a caso abbiamo voluto dedicare alla città l’augurio più grande.

Agrigento è una città bella, da visitare e amare e soprattutto rispettare.

Agrigento è, però, una città strana ma certamente non per colpa sua perché essa è la prima “vittima” del disinteresse o meglio dello scarso interesse di chi dovrebbe sostenerla tutti i giorni politicamente parlando.

Fa rabbia l’andazzo in cui Agrigento è  lasciata.

Tuttavia rimane una città da amare, malgrado il suo aspetto ridotto ad un “paesone”  spento, senza luminarie poi arrivate per fortuna grazie al Parco Archeologico.

Da direttore di questo giornale, qualcuno mi diceva di essere un giornalista “scomodo”. Oggi da editorialista, Domenico Vecchio consentimi, vorrei davvero apparire come a qualcuno non piace cioè scomodo appunto.

L’informazione è una cosa seria e non ci si può esimere dal “denunciare”, ad esempio, come Agrigento abbia rischiato di trascorrere le feste senza luci e senza addobbi. Un rischio evitato grazie al supporto di uomini che amano sul serio la propria terra. Uno di questi uomini si chiama Franco Miccichè. A lui tutta la riconoscenza.

Purtroppo ad Agrigento si va avanti con il solo protagonismo civico che è lodevole ma non può da solo risollevare un capoluogo di provincia dove il tempo si è come fermato.  La città al buio fino alla vigilia di Natale, con il centro praticamente addormentato è un triste segno di abbandono.

Ad Agrigento recentemente si è alzata la voce di un Corpo di polizia, quello della polizia locale i cui appartenenti sono come dimenticati anch’essi dal Comune.

Sul tappeto l’annoso problema delle divise.

E dire che eravamo candidati a Capitale della Cultura. Buon Natale a tutti