Bruciati i rifiuti del “San Giovanni di Dio”. Avviate le indagini

Un incendio è stato appiccato, durante la notte, ai cassonetti stracolmi di rifiuti, nei pressi della sala mortuaria, e a ridosso del pronto soccorso, dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. A spegnere il rogo sono stati i vigili del fuoco. La dirigenza del nosocomio ha formalizzato una denuncia, a carico di ignoti.

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un’inchiesta, ed ha affidato le indagini alla Squadra Mobile. I poliziotti, come primo passaggio investigativo, avrebbero già acquisito i filmati delle telecamere dell’impianto di videosorveglianza.