Bruciano tre camion di imprenditore, danni ingenti

A fuoco tre camion appartenenti ad un imprenditore. I danni sono ingenti. Nessuna certezza che si tratta di un attentato incendiario. Anche se il dolo è la pista privilegiata dagli investigatori.
I mezzi si trovavano parcheggiati in un piazzale, in contrada “Petrillo”, alla periferia di Canicattì, poco lontano il centro abitato del grosso comune agrigentino. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco. Il fatto è avvenuto nel “cuore” della notte.

Così come avviene spesso in altri simili eventi, anche in questo caso i pompieri e le forze dell’ordine  non hanno trovato tracce di liquido infiammabile, o altri indizi direttamente collegabili all’azione dolosa di qualche piromane. Sull’episodio sono in corso indagini. Informata la Procura della Repubblica. Si seguirebbe quindi la pista dolosa, anche se non viene tralasciata l’ipotesi del fatto accidentale.