Bottigliate in discoteca, denunciato agrigentino

BOLOGNA Un agrigentino di 34 anni residente in provincia di Agrigento è stato denunciato dalla Polizia di Bologna per lesioni aggravate. L’uomo è ritenuto responsabile di aver colpito con una bottiglia alla testa,  durante una lite, un 26enne di nazionalità marocchina. Quest’ultimo ha dovuto ricorrere alle cure  dell’ospedale. La lite, sarebbe scoppiata domenica mattina davanti a una discoteca di via Calzoni, periferia di Bologna. Tutto sarebbe cominciato all’interno del locale, ed i motivi della lite sarebbero banali. L’episodio costerà alla vittima, oltre a diversi giorni di prognosi, anche l’espulsione. A suo carico c’era infatti un provvedimento di rimpatrio immediato, che sarà eseguito appena verrà dimesso dall’ospedale.