Bloccò l’iter delle demolizioni”: “non luogo a procedere” per il sindaco Castellino

Il gup del Tribunale di Agrigento Francesco Provenzano ha disposto non luogo a procedere perche’ il fatto non sussiste”  nei confronti del sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, accusato di omissione, falso e abuso di ufficio per avere imposto l’alt alle demolizioni degli immobili abusivi.

Il primo cittadino, subito dopo la sua elezione, dichiarò di voler sospendere il protocollo firmato con la Procura di Agrigento in termini di demolizioni di immobili abusivi.

Castellino è difeso dagli avvocati Santo Lucia e Vincenzo Alesci.