Blitz in un’abitazione: rinvenute due pistole, munizioni e droga

Trovato in possesso di due pistole, munizioni, e droga. I carabinieri della Stazione di Lampedusa hanno arrestato il disoccupato G.P., quarantunenne, lampedusano, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, e per detenzione abusiva di armi e munizioni. L’uomo, su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta, è stato posto ai domiciliari.

L’arresto è avvenuto dopo una perquisizione personale e domiciliare, nel corso delle quali, i militari dell’Arma hanno rinvenuto 83 grammi di hashish, e 60 grammi di cocaina, ma anche di una pistola calibro 7,65 con due caricatori e 7 munizioni, e una seconda pistola, del medesimo calibro, con la matricola abrasa, con un caricatore e 5 munizioni.

Gli stupefacenti, le armi e le munizioni sono stati posti sotto sequestro. Le due pistole verranno inviate al Ris di Messina che dovrà esaminarle per stabilire se siano o meno state utilizzate in qualche fatto di microcriminalità, provando anche a tracciarne la provenienza.