Blitz della polizia, scoperta una mini serra di marijuana: arrestato trentenne

I poliziotti della squadra Mobile di Agrigento hanno arrestato un trentenne favarese, accusato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

A seguito di un’attività investigativa è stata effettuata una perquisizione domiciliare nell’abitazione del giovane, precisamente nella mansarda, è stata trovata e sequestrata una mini serra artigianale.

Rinvenute e sequestrate 96 piantine di marijuana. Sotto sequestro anche tutta l’attrezzatura (luci e quant’altro) per consentire la rigogliosa crescita delle piante.

Sono in corso adesso gli accertamenti chimici volti a verificare il valore del principio attivo presente nello stupefacente e a stabilire il numero di dosi ricavabili.